Banca Valsabbina è il nuovo sponsor principale della Millenium Volley

La dirigenza bianconera e Banca Valsabbina annunciano in una nota che è stata raggiunta un'intesa ufficiale con l'Istituto di credito

4
Entusiasmo alle stelle a fine partita con l'abbraccio fra le ragazze gli allenatori (Foto Stefano Ferrari, inviata da Millenium)
Entusiasmo alle stelle a fine partita con l'abbraccio fra le ragazze gli allenatori (Foto Stefano Ferrari, inviata da Millenium)

Novità importante in casa Millenium: la dirigenza bianconera e Banca annunciano in una nota che è stata raggiunta un’intesa ufficiale con l’Istituto di credito, che sarà il ”Title Sponsor” per la stagione 2018-2019. Il nuovo nome ufficiale con cui la Prima Squadra affronterà il campionato di Serie A1 è quindi “Banca Millenium Brescia”.

La Banca ha deciso di appoggiare Millenium nella scorsa stagione come “premium sponsor” e, dopo una prima splendida annata ricca di vittorie sul campo e soddisfazioni a livello marketing, questo consolidato sodalizio permetterà al Presidente Roberto Catania di affrontare al meglio la prossima stagione in Serie A1, il campionato tecnicamente più importante e seguito al Mondo.

Banca Valsabbina da centovent’anni accompagna la crescita e lo sviluppo economico dei territori in cui opera, ponendosi come interlocutore privilegiato di famiglie, artigiani, piccole attività economiche e PMI.

I punti di forza dell’Istituto con quartier generale a Brescia sono una struttura operativa e decisionale snella e una rete territoriale che conta oggi 70 filiali (50 in provincia di Brescia e 20 suddivise tra le province di Verona, Trento, Mantova, Monza Brianza, Vicenza e nelle città di Milano, Bergamo, Modena e Padova), 560 dipendenti, oltre 8 miliardi di euro di masse gestite ed un solido patrimonio. Banca Valsabbina, infatti, si presenta oggi come una realtà attenta all’innovazione ed in continua crescita, avendo superato i 100.000 clienti.

IL COMMENTO DELLA MILLENIUM

«E’ fantastico che una realtà del nostro territorio come Banca Valsabbina creda così fortemente in noi e che, dopo un solo anno di conoscenza, abbia deciso di sostenerci in via prioritaria; questo ci è da stimolo e ci regala tanta energia per affrontare il prossimo campionato – commenta il numero uno Millenium Roberto Catania – Banca Valsabbina è fortemente radicata sul territorio bresciano ed è da sempre attenta alle iniziative sportive e sociali; quindi vogliamo concedere loro la maggior visibilità possibile, anche creando sinergie con gli altri nostri sponsor, i nostri tesserati ed i nostri tifosi. Ci tengo a ringraziare di cuore i vertici dell’Istituto e l’area marketing e comunicazione per la fiducia accordataci, il loro contributo è determinante. Inoltre vorrei ringraziare anche la Savallese, nostro title sponsor la scorsa stagione, che resterà comunque all’interno del nostro pool di sostenitori».

IL COMMENTO DELLA VALSABBINA

Tonino Fornari, Direttore Generale di Banca Valsabbina ha commentato: «Siamo orgogliosi di poter annunciare questa partnership sportiva, la più importante nella storia della nostra Banca che proprio quest’anno celebra il 120° anniversario dalla sua fondazione. Dopo la felice esperienza della passata stagione in A2, abbiamo deciso di incrementare gli sforzi per supportare al meglio una società che si è mostrata seria ed ambiziosa, incarnando valori positivi e puntando molto anche sulla crescita di un settore giovanile tra i più promettenti in circolazione».

Comments

comments

4 Commenti

  1. […] Ieri pomeriggio, presso la sede cittadina della Banca Valsabbina in via XXV Aprile, è stata certifi…. All’importante evento erano presenti i vertici dell’istituto di credito, attivo sul territorio bresciano dal 1898 e che oggi conta 70 filiali, il direttore generale Tonino Fornari, il consigliere Alberto Pelizzari, il responsabile divisione business Paolo Gesa e Ruggero Valli del marketing e comunicazione; oltre gli alti dirigenti bianconeri il presidente Roberto Catania, i general manager Emanuele e Lucrezia Catania. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome