Poche settimane fa ha dato il suo addio ufficiale al calcio. Ma per lui potrebbero ben presto riaprirsi le porte della Nazionale, da dirigente o da membro dello staff tecnico. A lasciarlo intendere è stato lo stesso Andrea Pirlo in un’intervista rilanciata a un giornale on line, in cui il campione bresciano sottolinea di aver già parlato con Roberto Mancini del suo ruolo, pur sottolineando che ogni decisione è rimandata a giugno, quando otterrà il via libera ad allenare.

TRA NAZIONALE E

Nella stessa intervista, Pirlo prende le difese dell’ex compagno di Nazionale Mario Balotelli. “Sono davvero felice”, spiega l’ex calciatore, “che Balotelli sia tornato a giocare per la Nazionale italiana. Ha giocato davvero bene negli ultimi due anni, merita il ritorno”. Ma Balotelli presto potrebbe tornare in Italia anche per altri motivi. Le indiscrezioni di calciomercato, infatti, dicono che il Napoli, in caso di addio di Dries Mertens, potrebbe acquistare priorio il calciatore oggi in forza al Nizza.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. […] E’ polemica per l’ultima iniziativa di Forza Nuova Brescia, che nelle scorse ore ha deciso di appendere in una strada bresciana un maxistriscione contro l’attaccante della Nazionale italiana di calcio Mario Balotelli, colpevole – a loro dire – di aver ripetutamente preso le difese degli immigrati (tra le ultime iniziative l’adesione al festival dell’Orgoglio Migrante). […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome