Lite sul bus: ragazza usa spray al peperoncino contro un pregiudicato

Tempestivo l'intervento dell'autista del pullman, che ha fermato il mezzo e chiamato il 112

0
Ragazza molestata sul bus
Ragazza molestata sul bus

Pomeriggio concitato su un della linea Brescia-Chiari.

Attorno alle 17,30 di mercoledì una ragazza di 20 anni di origine marocchina è salita sul bus ed è stata subito importunata da un uomo di 60 anni.

La giovane non si è lasciata intimidire e ha risposto al sessantenne, che a sua volta ha replicato. La lite si è così prolungata sino a degenerare e comprendere anche qualche insulto di natura razziale.

A quel punto la ragazza ha estratto dalla borsa una bomboletta di spray al peperoncino e l’ha spruzzato sul viso dell’uomo, che ha iniziato a urlare. Tempestivo l’intervento dell’autista del , che ha fermato il mezzo e chiamato il 112. Giunti sul posto gli agenti della hanno sedato gli animi delle persone coinvolte nella vicenda.

La giovane marocchina ha così potuto proseguire il suo viaggio in , mentre l’uomo di 60 anni, pregiudicato, è stato accompagnato in Poliambulanza per gli accertamenti del caso.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome