Germani Basket Brescia, è ufficiale: arriva Bryon Allen

Lo scorso anno Allen ha vestito le maglie dei tedeschi dell’EWE Oldenburg e dei turchi del Pinar Karsiyaka, raggiungendo i quarti di finale della FIBA Champions League

0
bryon allen - Foto da ufficio stampa Germani Basket Brescia
bryon allen - Foto da ufficio stampa Germani Basket Brescia

Germani è lieta di annunciare l’acquisto di Bryon Allen, guardia statunitense di 190 cm. Classe 1992, Allen è stato l’autentico dominatore dello campionato di A2 del 2016-2017, conquistando la palma di miglior straniero della stagione giocata con la maglia dei Roseto Sharks. Lo scorso anno ha vestito le maglie dei tedeschi dell’EWE Oldenburg e dei turchi del Pinar Karsiyaka, raggiungendo i quarti di finale della FIBA Champions League. Allen si lega al Leonessa con un contratto 1+1, con scadenza al 30 giugno 2019 e un’opzione anche sulla stagione successiva.

“Bryon Allen è la tipologia di giocatore che si combina meglio con le caratteristiche della nostra squadra, pensando soprattutto al reparto degli esterni – le parole di Sandro Santoro, General Manager del Basket Brescia Leonessa -. Una combo-guard che, avendo la capacità di ricoprire due ruoli, può sfruttare la sua forza fisica per crearci vantaggi difensivi e offensivi. Lo abbiamo apprezzato nell’anno che ha trascorso a Roseto e lo abbiamo seguito in questi anni, in cui ha maturato un’esperienza europea che si addice alle nostre esigenze, visti gli impegni di campionato e di coppa. Ho parlato con lui qualche giorno fa e mi ha colpito la sua determinazione a tornare in Italia: a Brescia proverà a scommettere su se stesso per costruire una stagione importante in tutte le direzioni”.

LA SCHEDA – Nato ad Upper Marlboro (Maryland) il 1° maggio 1992, passato alla George Mason University tra il 2010 e il 2014, Allen sbarca in Europa nel 2014, vestendo la casacca del Wikana Start Lublin nella Serie A polacca e collezionando un bottino di 30 presenze, 19.2 punti, 3.9 rimbalzi e 4.3 assist di media a gara. Una breve esperienza in Kuwait, dove ha disputato i playoff con l’Al Qadsia, è il preambolo per l’approdo in Italia: nell’estate 2015, infatti, la guardia firma per i Roseto Sharks, disputando una stagione di assoluto valore.

MVP del Citroën All Star Game 2016 di Livorno, Allen conquista il riconoscimento di miglior straniero della A2 grazie a un rendimento eccezionale, con 23.2 punti, 4.5 rimbalzi e 3 assist di media a partita. I tifosi della Leonessa lo ricordano bene, visto che i 17 punti, 6 rimbalzi e 4 assist messi a referto al San Filippo permisero alla squadra abruzzese di espugnare il parquet del San Filippo.

Nel luglio del 2016 viene ufficializzato il suo passaggio all’Hapoel Tel Aviv, ma la squadra israeliana lo rilascia dopo qualche giorno, mettendo sotto contratto l’ex Varese, Avellino e Brindisi Adrian Banks. Allen trascorre la stagione in Repubblica Ceca, vestendo la maglia del CEZ Nymburk, con cui colleziona 22 partite e 15.2 punti di media a partita e vince il campionato ceco e la coppa nazionale.

Inizia la stagione 2017-2018 in Germania, indossando la maglia dell’EWE Oldenburg, con cui disputa 11 partite (16.3 punti di media a gara), poi si sposta in Turchia, chiudendo la stagione al Pinar Karsiyaka, con cui disputa 11 partite di campionato (con 6.6 punti di media) e 9 gare della FIBA Champions League, realizzando 16.3 punti di media fino alla sfida dei quarti di finale, persa contro gli spagnoli del Murcia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome