Centro Padane stacca un assegno da 30 milioni ai soci

A beneficiarne - in terra bresciana - sarà soprattutto la Provincia di Brescia, che incasserà 6,9 milioni di euro, mentre 3,3 milioni andranno al Comune di Brescia e 2,5 alla Camera di commercio

1
Il presidente di Centro Padane, Fabrizio Scuri
Il presidente di Centro Padane, Fabrizio Scuri

Ben 30 milioni di euro. A tanto ammonta l’assegno straordinario che , la società guidata da , ha staccato nei giorni scorsi ai suoi soci.

La decisione è stata presa dall’assemblea dei soci (che ha anche approvato il bilancio record del 2017, chiuso con 22,9 milioni di utile) e fa seguito alla decisione presa nel 2016 e al passaggio della gestione della Brescia – Cremona al gruppo Gavio. A beneficiarne – in terra bresciana – sarà soprattutto la Provincia di Brescia, che incasserà 6,9 milioni di euro, mentre 3,3 milioni andranno al Comune di Brescia e 2,5 alla Camera di commercio.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome