Appello a Morgano e Lancini: dite no alla legge europea ammazza-web

BsNews sta con Wikipedia e si appella agli eurodeputati, chiedendo loro di votare contro il testo attuale della legge sulla privacy

1
Luigi Morgano
Luigi Morgano

Anche BsNews.it dice no alla legge europea ammazzata-web. Ne abbiamo parlato qualche giorno fa in questo articolo. Giovedì 5 luglio il parlamento europeo deciderà se approvare la  nuova normativa sulla privacy, una legge che limiterà sensibilmente i diritti degli utenti della rete, minacciando la libertà on line e restringendo la possibilità degli stessi di accedere alle fonti. Una delle conseguenze, infatti, sarà quella di rendere praticamente impossibile la condivisione di un articolo di giornale sui social oppure trovarlo sui motori di ricerca.

In campo contro la proposta si sono schierati in molti: decine di studiosi informatici, 169 accademici, 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti umani, libertà di stampa, ricerca scientifica e industria informatica. Wikipedia, dal canto suo, ha deciso di dar vita a una proposta clamorosa, oscurando le proprie pagine in italiano e sostituendole con un appello al parlamento europeo.

BsNews sta con Wikipedia e si appella agli eurodeputati – a partire da e , unici bresciani all’Europarlamento – chiedendo loro di votare contro il testo attuale in modo che la plenaria possa riconsiderarne alcuni emendamenti e assicurare la democrazia del procedimento.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome