Paura sul Garda: donna morsa da una vipera, la salva l’elisoccorso

Sul posto sono arrivate un'ambulanza e l'esisoccorso, che ha portato d'urgenza la vittima all'ospedale di Rovereto

0
Vipera
Vipera

Tanta paura, intorno alle 12 di oggi, nella zona dell’Alto Garda. Mentre passeggiava con altri nel territorio di Tremosine, infatti, una donna italiana è stata improvvisamente morsa da una vipera.

La donna è stata immediatamente accompagnata alla propria auto e in farmacia, a Limone del Garda. E il farmacista – nonostante la donna non presentasse segni di grave avvelenamento – ha deciso di avvisare i soccorsi. Sul posto (secondo quanto riferito dal Gdb) sono arrivate un’ambulanza e l’esisoccorso, che ha portato d’urgenza la vittima all’ospedale di Rovereto per la cura e la somministrazione del vaccino, che dagli anni Novanta non viene più venduto nelle farmacie.

MORSO DI UNA VIPERA, CHE FARE?

In Italia esistono solo sei specie di serpenti velenosi e cinque sono vipere. Il loro morso risulta comunque fatale soltanto in un caso su mille e quasi sempre il decesso è dovuto non dall’effetto del veleno, ma a complicazioni come reazioni allergiche, infarti o ictus.

Il veleno, comunque, è molto potente, soprattuto della specie che vive a ridosso del Trentino, e ha un’azione emotossica che altera la coagulazione del sangue. I primi effetti sono dcolore, bruciori, edema eritema e bolle nell’area colpita, ma possono comparire anche vomito, febbre e sonnolenza… fino ad arrivare al coma.

Se si è morsi l’unica soluzione è andare al Pronto soccorso. I consigli sono quelli di rilassarsi (lo stress fa circolare il veleno maggiormente), togliere oggetti come bracciali e anelli e lav are con acqua la parte ferita, comprimendo leggermente (senza un laccio emostatico) la parte ferita. Tutte le altre pratiche possono risultare addirittura peggiorative.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome