Minaccia i familiari con coltello e fucile, poi dà fuoco al Suv del fratello

L'uomo è uscito dall'abitazione, ma prima di andar via ha dato fuoco al Suv del fratellastro

0
Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Una violenta lite familiare ha sconvolto Nuvolera ieri pomeriggio.

Un uomo di 34 anni ha infatti minacciato alcuni parenti armato di coltello e con due fucili.

La vicenda ha avuto inizio attorno alle 14. L’uomo – anche se l’episodio è ancora da chiarire – pare sia entrato nella casa del padre, metre però questo era assente, in vacanza.

In casa, però, insieme alla madre c’era il fratellastro del 34enne, con cui è subito scoppiata un’accesa discussione. Dopo essersi picchiati con violenza, il 34enne ha anche minacciato i familiari con coltello e due fucili (legalmente detenuti dall’uomo).

Intanto la donna, forse per lo spavento, ha accusato un malore, mentre la compagna del 34enne si è allontanata in automobile con le figlie piccole.

L’uomo – secondo quanto riportano diverse fonti – è uscito dall’abitazione, ma prima di andar via ha dato fuoco al Suv del fratellastro. Le fiamme e il denso fumo nero provocati hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa che hanno lanciato l’allarme.

Sul posto sono giunti i e temendo che il 34enne si fosse barricato nell’abitazione del padre sono intervenuti anche i dei reparti speciali in tenuta antisommossa. L’uomo si era invece già diretto verso la caserma dei .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome