Carcere Nerio Fischione: è tempo di cambiamenti

L’Istituto penitenziario bresciano vede al vertice un nuovo Direttore ed un Comandante che secondo Fp CGIL daranno un taglio netto con la passata gestione

0
Canton Mombello
Canton Mombello

L’istituto penitenziario Nerio Fischione (ex Canton Mombello) ha un nuovo direttore e un nuovo Comandante della Penitenziaria.

Dopo il passaggio di consegne alla direzione avvenuto l’11 settembre tra Francesca Gioieni, assegnata temporaneamente all’istituto penitenziario di Trento, e Francesca Paola Lucrezi, attuale direttore della Casa di Reclusione di Verziano, ieri è stata la volta del cambio al vertice di comando tra il Commissario Maria Luisa Abossida, trasferita nel Lazio, ed il Commissario Letizia Tognali, già comandate della della Casa Circondariale di Mantova.

A darne notizia è il Coordinatore regionale della Fp Polizia Penitenziaria Calogero Lo Presti che afferma: “Da oggi l’Istituto penitenziario bresciano vede al vertice un nuovo Direttore ed un Comandante che, siamo certi, sapranno dare un taglio netto con la passata gestione improntata da precarie relazioni sindacali, da provvedimenti emessi ad personam, dal mancato rispetto delle regole e degli accordi sindacali ”.

La Fp CGIL, conoscendo l’esperienza, le ottime capacità dirigenziali nonché l’onestà professionale ed etica del nuovo Direttore reggente, e le capacità organizzative e gestionali del nuovo Comandante, fa sapere di auspicare che presso la Casa Circondariale di Brescia possa svilupparsi un nuovo clima lavorativo capace di ridare serenità al personale di Polizia Penitenziaria che in questi anni ha sofferto pessime condizioni lavorative dovute alle carenze di organico e strutturali, al sovraffollamento detentivo, e organizzative e gestionali.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome