Cacciatore 68enne ucciso da un malore in Valtrompia

L'uomo si trovava con alcuni amici sui monti della valle per unaa battuta, quando si è accasciato improvvisamente al suolo

0
Eliambulanza, foto d'archivio
Eliambulanza, foto d'archivio

Le bresciane continuano a mietere vittime. A poche ore dal decesso di un 76enne di Agnosine, caduto in un burrone in Valcamonica, è da registrare infatti la tragedia che ha colpito un 68enne a Bovegno, in Valtrompia.

Stavolta la vittima è un cacciatore che, a pochi giorni dalla riapertura della stagione venatoria, si trovava con alcuni amici sui monti della valle per unaa battuta, quando ha accusato un improvviso malore, forse dovuto a un infarto. I compagni hanno immediatamente avvisato i soccorsi, che sono arrivati sul posto (insieme ai Vigili del Fuoco e ai Carbainieri di Gardone) dopo pochi minuti con l’. Purtroppo per il 68enne non c’è stato nulla da fare.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome