Valcamonica, cercatori di funghi nel mirino dei topi d’auto

Stando all'ipotesi della Polizia locale, che sta indagando sul caso, i colpi potrebbe essere stati messi a segno da una banda di professionisti

0
Il finestrino di un'auto rotto
Il finestrino di un'auto rotto

Cercatori di nel mirino dei topi d’automobile in Val Camonica e nella Val Palot. Gli ultimi colpi si sono verificati in particolare nella zona di Pisogne e hanno colpito in particolare la stradaa che porta al Colle di San Zeno. In tutti i casi i vetri delle auto sono stati sfondati e dalle automobili sono stati rubati borse, portafogli e altri effetti personali. Stando all’ipotesi della , che sta indagando sul caso, i colpi potrebbe essere stati messi a segno da una banda di professionisti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome