Sacchi abbandonati lungo il Chiese, l’Arpa: sono rifiuti speciali

A breve l'Arpa comunicherà al comando di Polizia Locale di Montichiari i risultati delle analisi, ma non si conoscono ancora i dettagli per procedere alla bonifica dell'area interessata

0
Rifiuti abbandonati sull'argine del fiume - www.bsnews.it
Rifiuti abbandonati sull'argine del fiume - www.bsnews.it

Abbandonare rifiuti sulle sponde di fiumi e canali è una pratica pericolosa e purtroppo diffusa.

Quando si tratta di speciali, poi, il timore delle ripercussioni sulla salute è più che comprensibile.

È quindi ragionevole pensare che al ritrovamento, qualche mese fa, dei sacchi stracolmi di pastiglie di detersivo sulle sponde del sia immediamente scattato l’allarme.

Le Guardie ecologiche volontarie della Provincia di Brescia hanno quindi effettuato dei campionamenti, poi inviati all’ per le analisi approfondite.
L’agenzia ha fatto sapere che i rifiuti in questione, tensioattivi e detergenti industriali, sono rifiuti speciali che è necessario smaltire al più presto e in modo idoneo.
A breve l’Arpa comunicherà al comando di di Montichiari i risultati delle analisi, ma non si conoscono ancora i dettagli per procedere alla bonifica dell’area interessata dall’abbandono dei rifiuti.
Solo quando si sarà fatta chiarezza sulla competenza della zona, sarà possibile occuparsi della bonifica.
Bisognerà inoltre cercare di comprendere chi sia il responsabile di un gesto tanto insensato.
Nello stesso luogo in cui sono stati abbandonati i sacchi di detersivi, vi sono inoltre altri materiali di scarto, segno che la pratica non è sporadica.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome