Tragedia a Brescia: 52enne si dà fuoco in stazione per disperazione

Da chiarire le motivzioni di quanto accaduto, ma - secondo le prime ipotesi - il tragico gesto potrebbe essere dovuto alla gelosia

0
Ambulanza
Ambulanza

Tragedia, nella mattinata di oggi, nella zona della ferroviaria di Brescia. Stando alle prime informazioni, infatti, un 52enne italiano originario di Napoli (ma residente da tempo nella Leonessa) si sarebbe dato fuoco nella zona della ferroviaria cittadina.

I fatti risalgono a questa mattina. L’intervento dei soccorritori, chiamati da alcuni testimoni, è stato rapido: sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e diverse ambulanze. La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Civile di Brescia, nel reparto grandi ustionati, dove si trova ancora in condizioni molto gravi.

Da chiarire le motivzioni di quanto accaduto, ma – secondo le prime ipotesi – il tragico gesto potrebbe essere dovuto alla gelosia e alla disperazione: l’uomo, infatti, avrebbe visto la ex in compagnia di un altro, reagendo nel più drammatico dei modi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome