Ronde con armi e simboli fascisti, Forza Nuova: solidarietà

Il movimento di estrema destra manifesta solidarietà al gruppo Brixia Blue Boys, attaccando forze dell'ordine e giornali

0
Forza Nuova ha iniziato le sue
Forza Nuova ha iniziato le sue "passeggiate di sicurezza" nel centro storico di Brescia (Corso Zanardelli)

Continua a far discutere l’operazione della , che ha indagato sette persone con l’accusa di aver condotto attività di pubblica sicurezza senza i titoli, con tanto di armi, uniformi e stemmi fascisti. Con una nota, infatti, manifesta solidarietà al gruppo Brixia Blue Boys, attacca forze dell’ordine e giornali e annuncia che continuerà con le sue “passeggiate per la ” in città.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Forza Nuova Brescia apprende dagli organi di stampa delle perquisizioni e sequestri ai danni dell’associazione “Brixia Blue Boys” per ronde non autorizzate ed uniformi non omologate.

Il ritrovamento di simboli e gadget di ispirazione fascista , è l’unica parte che fa sorridere, un classico scenario teatrale giornalistico per rendere il caso più scandalistico ma che in sostanza rende l’idea della faziosità di tutta l’operazione.

La nostra solidarietà è immediata e spontanea nei confronti di questi volontari che dimostrano la stessa buona volontà dei nostri militanti impegnati nelle consuete passeggiate per la sicurezza, volutamente riconoscibili e per questo direttamente supportati dai cittadini dei vari quartieri degradati, e che non commettono nessun crimine.

Forza Nuova continuerà con la consueta tranquillità a percorrere le strade ed i luoghi della città e della provincia in cui il degrado ed il senso dell’abbandono è forte come lo è la richiesta di sicurezza da parte dei cittadini onesti che si sentono abbandonati dallo stato e dalle sue istituzioni.

Nessuna volontà di sostituirsi alle forze dell’ordine, ma il buonsenso e la voglia di tornare a rendere i quartieri più vivi e più sicuri!

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome