Imbrattano un’edicola ma vengono scoperti, denunciati due writer

A inchiodarli è stata la segnalazione di un cittadino, che li ha beccati mentre in piena notte stavano imbrattando le saracinesche di un'edicola

0
L'edicola imbrattata dai graffitari
L'edicola imbrattata dai graffitari

A inchiodarli è stata la segnalazione di un cittadino, che li ha beccati mentre in piena notte stavano imbrattando le saracinesche di un’edicola in via Callegari.

L’uomo ha allertato le forze dell’ordine. In poco tempo gli agenti di si sono recati in zona e, grazie alla segnalazione del testimone – che ha comunicato non solo l’abbigliamento dei writer ma anche il loro percorso – hanno individuato due giovani.

Alla vista degli agenti i ragazzi hanno tentato di fuggire, ma sono stati presto raggiunti. Nei loro zaini e nelle tasche i poliziotti hanno trovato bombolette e tappi per l’erogazione dello spray.

I due writer hanno imbrattato le saracinesche dell’edicola con la scritta “danis”, il nome d’arte di uno dei due, immagine già trovata sui muri di via Spalto San Marco, corso Magenta, viale Venezia, via Trieste e via Mantova.

L’intervento della Polizia, in linea con la lotta ai graffitari, ha quindi posto fine agli atti vandalici con i quali i due avrebbero potuto danneggiare ulteriori palazzi della città.

I giovani, di 21 e 22 anni, sono stati indagati in stato di libertà per i reati, in concorso e continuato, di deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Sono stati inoltre sanzionati per ubriachezza manifesta.

In aggiunta, la Polizia ha posto sotto sequestro penale gli smartphone dei due vandali per evitare che possano essere diffusi via i che ritraggono i momenti in cui i due imbrattano l’edicola.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome