Lumezzane, rapina alle poste: ho una pistola, datemi i soldi

Il malvivente - italiano e di circa 60 anni, a volto scoperto - si è presentato allo sportello e ha minacciato i quattro impiegati affermando di essere armato

1
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

I carabinieri sono alla ricerca dell’uomo che, nel primo pomeriggio di ieri, ha rapinato l’ufficio postale di via Martin Luther King, a Lumezzane. Il malvivente – italiano e di circa 60 anni, a volto scoperto – si è presentato allo sportello e ha minacciato i quattro impiegati affermando di avere una pistola nascosta nella tasca della giacca. Quindi ha preso “in consegna” l’incasso della giornata (circa 2mila euro) e si è dato alla fuga a piedi. Immediate le indgini dei carabinieri di Lumezzane e Villa Carcina, che sperano di dare un nome al rapinatore anche grazie alle telecamere di vvideosorveglinza. Nel frattempo l’ufficio postale è stato chiuso per rapina: riaprirà domani.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome