La Provincia stanzia oltre mezzo milione per la sicurezza sismica delle scuole

L'ente guidato da Pier Luigi Mottinelli e ora dal sindaco di Orzinuovi Samuele Alghisi ha finanziato interventi per 545.283 euro, a cui si aggiungono 146.572 euro di Iva e altre imposte

0
Lavori in corso
Lavori in corso

La stanzia oltre mezzo milione per la sicurezza sismica delle scuole. Ad annunciarlo sono stati questa mattina, in una conferenza stampa, i vertici di Palazzo Broletto, che hanno dato conto dei lavori affidati alla società (controllata al 50 per cento con Cremona).

L’ente guidato da e ora dal sindaco di Manerbio ha finanziato interventi per 545.283 euro, a cui si aggiungono 146.572 euro di Iva e altre imposte.

Gli immobili interessati dagli interventi sono a Brescia il liceo Copernico di viale Duca degli Abruzzi (69.066 euro più 18.565), l’Abba di via Tirnandi (100.490 euro più 27.011), Il Tartaglia di via Oberdan (84.004 più 22.580), l’Ipssar Mantegna di via Ghislandi (21.067,50
più 5.662), il Castelli di via Cantore (114.338 euro più 30.734) e il Moretto di via Apollonio (76.062 euro più 20.445). In provincia, invece, i lavori riguarderanno il Cerebotani di Lonato (43.286 euro + 11.635), l’Ipssar De Medici di via Trieste (25.460 euro più 6.843) e l’Ipsia Don Milani di Montichiari (11.507 euro più 3.093).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome