Treni cancellati sulla Bornato-Rovato da dicembre: Legambiente protesta

Si tratta di otto coppie di treni giornalieri, per un totale di 16 treni, che verranno sostituiti con un servizio di autobus

0
Treni, foto d'archivio
Treni, foto d'archivio

“Dal 9 dicembre prossimo, fino a data da destinarsi, verranno soppressi i della linea Bornato-Rovato. Si tratta di 8 coppie di giornalieri, per un totale di 16 , che verranno sostituiti con autobus”. A renderlo noto, con una nota, è il presidente circolo del lago d’Iseo .

“Il provvedimento – spiega – si inserisce in un programma di tagli di su alcune linee regionali per recuperare treni. Non è bastato sostituire l’amministratore delegato la scorsa estate per sopire le proteste dei pendolari lombardi e ridurre i disagi quotidiani. Oggi l’Assessore regionale ai Trasporti Claudia Terzi ha annunciato il taglio di una cinquantina di corse. Si tratta di un brutto passo indietro per la Franciacorta e per la mobilità sostenibile. I pendolari che da Iseo e dalla valle Camonica passavano da Rovato per raggiungere Bergamo e Milano avranno un trasbordo su autobus che allungherà i tempi di viaggio”.

“Con il treno – conclude l’esponente di Legambiente – il tempo impiegato da Bornato a Rovato, con fermata a Cazzago S.Martino,  è di 10 minuti mentre con l’autobus sarà di almeno 25 minuti. E’ paradossale che un’azienda che dice di avere pochi treni  ne lasci due inutilizzati in deposito. Sulla linea Brescia Iseo Edolo e Rovato-Iseo i treni non mancano per effettuare i servizi. E’ per questo che siamo contrari alla soppressione dei treni”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome