Pd, Zanardi nuovo segretario con il 61 per cento dei voti – I RISULTATI PER SEZIONE

La sua rivale, il sindaco di Padenghe Patrizia Avanzini si è fermata invece al 38,9 per cento. Mentre le schede bianche e nulle sono state in tutto 13

1
Il nuovo segretario provinciale del Pd, Michele Zanardi, foto da Facebook

Michele Zanardi, sindaco di Villanuova sul Clisi, è il nuovo segretario provinciale del Pd. A deciderlo sono stati gli iscritti del partito nelle di ieri, che gli hanno consegnato il 61,1 per cento de 3.170 votanti: esattamente la percentuale che era prevista dalla maggioranza dei protagonisti del voto. La sua rivale, il sindaco di Padenghe si è fermata invece al 38,9 per cento. Memtre le schede bianche e nulle sono state in tutto 13.

L’ANALISI DEL VOTO

Zanardi ha vinto in quasi tutte le sezioni bresciane, con un picco massimo di consenso dell’85 per cento nella sua Valsabbia e percentuali attorno all’80 per cento in Valtrompia, Valle Camonica e Bassa. Sotto il 50 per cento, però, è stato il suo dato in città: qui Patrizia Avanzini ha preso il 63,6 per cento dei voti, segno che il gruppo storico dei renziani di Brescia ha tenuto (pur perdendo qualche pezzo rispetto al passato). Mentre nell’hinterland Est è finita 58,4 a 41,5 per Avanzini). Zanardi si è difeso invece dell’hinterland Ovest  (Castegnato, Ospitaletto, Castel Mella, Gussago etc) è finita 50,6 (Zanardi) a 49,3 (Avanzini). In Franciacorta e Sebino Zanardi ha superato il 60 per cento, mentre sul Garda ce l’ha fatta con il 52,4 (a Padenghe, comune della Avanzini, è finita 16  16). L’affluenza è stata di 3.170 votanti su circa 4.500 aventi diritto.

ECCO I RISULTATI PER SEZIONE

congresso_provinciale_2018_RISULTATI
Patrizia Avanzini e Michele Zanardi, candidati alla segreteria provinciale del Pd
Patrizia Avanzini e , candidati alla segreteria provinciale del

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Beh, che i renziani tengano a Brescia citttà, significa solo che Rebecchi e Bazoli bastano e avanzano come nomi e soprattutto…cognomi. Più interessante lo scenario nazionale del PD che celebrerà il proprio Congresso ad un anno esatto dalla catastrofe delle ultime elezioni politiche. E giusto in tempo per la tornata delle Elezioni Europee…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome