Rovato, i civici di RovatoW annunciano: alle prossime elezioni ci saremo

A coordinare il movimento è l'avvocato Francesco Corbetta, tra i promotori dell'esperienza di ìPiattaforma Civica a Brescia

0
Il gruppo fondatore di RovatoW, il coordinatore Francesco Corbetta è il secondo da destraIl gruppo fondatore di RovatoW, il coordinatore Francesco Corbetta è il secondo da destra
Il gruppo fondatore di RovatoW, il coordinatore Francesco Corbetta è il secondo da destra

Le amministrative rovatesi sono ancora lontane. Ma il movimento RovatoW, con una nota inviata ieri, annuncia già la propria presenza alle prossime votazioni.

RovatoW è nato nel 2015 in seguito alla scissione avvenuta nell’ultima tornata elettorale all’interno di Rovato Civica, che per dieci anni aveva guidato il Comune in alleanza col centrosinistra. A coordinare il movimento è l’avvocato , già assessore alla Sicurezza di Rovato con Rovato civica e – con Francesco Onofri – tra i promotori dell’esperienza di Piattaforma Civica a Brescia.

La nuova formazione si dichiara apartitica e pronta a dialogare con tutti nell’ottica del governo locale, pur sottolineando di non cercare poltrone e di non voler avere pietà per “manovratori e intrallazzatori”.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Il movimento Rovatow lavora per presentarsi alle elezioni comunali del 2020 con una propria lista e un candidato Sindaco. Il movimento civico è nato nel 2015 quando alcuni tra i fondatori di RovatoW lasciarono Rovato Civica dopo la decisione della lista civica di non partecipare alle elezioni con un proprio candidato.

In questi giorni RovatoW si è costituito in associazione con le firme dei fondatori: Diego Bonassi, Alberto Campana, Francesco Corbetta, Andrea Giliberto, Stefano Pescini, Diomira Ramera, Francesco Remonato, Stefano Talassi e i fratelli rovatesi Jacopo e Giorgio Zammarchi. Il logo sarà un uovo stilizzato di colore giallo.

“Dopo le elezioni del 2015 abbiamo continuato la nostra attività e con alcune iniziative abbiamo fatto sentire la nostra voce, ora siamo pronti per presentarci ai cittadini. Siamo un gruppo per ora piccolo ma molto determinato, stiamo crescendo rapidamente, tra noi c’è fiducia e vogliamo portare qualcosa di nuovo nella politica rovatese” – dice Francesco Corbetta portavoce del gruppo – “in tanti hanno voglia di partecipare e si interessano a noi.

Non abbiamo versanti politici, parliamo con tutti, e a tutti diremo la nostra opinione, valutiamo le idee e le cose da fare. Il motivo del nostro impegno è lo slancio che ognuno di noi sente verso Rovato dove è nato, cresciuto o abita, non ci interessano manovre e poltrone. Nessuna pietà per i manovratori e gli intrallazzatori, abbiamo già un certo curriculum. I partiti non ci fanno paura, abbiamo voglia di confrontarci con loro.

Vogliamo andare a governare e poter dire la nostra”. Il nostro primo impegno è l’ordinaria manutenzione e la cura costante e attenta. Vi sono poi grandi progetti, eccone alcuni:

• realizzare un palazzo polifuzionale nell’area ex cinema con un cineteatro al piano
terreno (project financing)
• realizzare un grande parco verde dove oggi vi è il piazzale del mercato del lunedì e spostare il mercato nella adiacente area avvicinandolo al centro;
• agevolare la costruzione di una nuova casa di riposo
• collegare le frazioni con fibra ottica

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome