Da Sulzano a Montisola l’acqua sorgiva viaggia sul fondo del lago

Dal 2019 l'acqua arriverà dalla sorgente Santa Caterina e dal pozzo di Sulzano, capace di fornire 40 litri d'acqua al secondo

0
Lago di Iseo
Lago di Iseo

L’acqua di sorgente sbarca a Montisola.

Sarà una condotta sublacuale a portare l’acqua sorgiva di Sulzano sino a Montisola: una novità che risponderà alle esigenze della popolazione e dei turisti della frequentatissima isola lacustre.

Attualmente Montisola sfrutta l’acqua del , depurandola attraverso trattamenti con raggi ultravioletti e clorazione. Dal 2019, però, l’acqua arriverà dalla sorgente Santa Caterina e dal pozzo di Sulzano, capace di fornire 40 litri d’acqua al secondo.

L’opera ingegneristica, che sarà assemblata pezzo per pezzo per una lunghezza totale di 1200 metri e che sarà posizionata sul fondo del Sebino, costerà 1,7 milioni di euro: di questi 600 mila saranno pagati dal Comune, il resto da .

La condotta sarà realizzata in acciaio speciale, flessibile e spesso 8 millimetri con un diametro di 15 centimetri.

I lavori che dovrebbero avere una durata di circa 3 mesi, potrebbero iniziare a febbraio o a marzo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome