Ciocca (Lega) contro la Ue: folle cancellare i riferimenti all’uomo per non discriminare

L'eurodeputato: "Con tutti i problemi che l’Europa dovrebbe affrontare, è sconcertante vedere quali assurdità vengano partorite dai burocrati di Bruxelles"

0
L'eurodeputato leghista Angelo Ciocca
L'eurodeputato leghista Angelo Ciocca

“Con tutti i problemi che l’ dovrebbe affrontare con urgenza, è sconcertante vedere quali assurdità vengano partorite dai burocrati di Bruxelles in queste ore: la priorità comunitaria è adattare il linguaggio istituzionale all’uguaglianza di genere, evitando di utilizzare parole in inglese con riferimento all’uomo. Questa è pura follia!”. Così l’Europarlamentare sull’ultima “trovata” dell’UE relativa al “gender neutral”.

“Le Euro follie che vogliono trasformare ‘mankind’, genere umano, in ‘humanity’, umanità – conclude Ciocca – hanno ormai la priorità rispetto a tematiche importanti che questa Europa non riesce ad affrontare, come la difesa dei propri cittadini, dei propri confini, il miglioramento della qualità di vita di anziani e disabili e l’attuazione di politiche a protezione delle tradizioni e della storia dei propri popoli2.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome