Mille Miglia: l’auto da un milione di euro rubata era in una cascina della Bassa

La preziosissima auto storica era sparita pochi giorni prima del via, il 13 maggio, fuori da un hotel cittadino

0
L'auto Alfa Romeo storica 6C 2500 Sport Cabriolet, Touring Superleggera
L'auto Alfa Romeo storica 6C 2500 Sport Cabriolet, Touring Superleggera

Il successo è stato presentato proprio oggi in questura: la di Brescia ha ritrovato l’Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet – del valore di oltre un milione di euro -che era stata rubata a un equipaggio tedesco in occasione della scorsa edizione della .

La preziosissima auto storica era sparita pochi giorni prima del via, il 13 maggio, fuori da un hotel cittadino. Dopo un lungo lavoro di indagine – grazie anche alle telecamere di videosorveglianza – gli agenti erano però risaliti agli autori del colpo. A novembre, con l’accusa di furto, erano così finite tre persone, tutte della medesima famiglia rom.

I tre, dopo aver sganciato il carrello a bordo del quale era custodita la vettura, con l’ausilio di un furgone preceduto con funzioni di staffetta da un’altra auto, si sono allontanati dalla città imboccando l’autostrada. Tutto sotto l’occhio delle telecamere, che hanno ripreso anche la figlioletta di soli 7 anni, che in quello come in altri colpi sarebbe stata utilizzata come palo.

Nelle scorse ore è arrivata l’ennesima svolta nelle indagini: l’auto è stata trovata all’interno di una cascina abbandonata, nella Bassa bresciana.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome