Condannato a sei anni il foreign fighter bresciano partito per la Siria

Il marocchino è stato condannato dalla Corte d'Assise di Brescia per apologia del terrorismo e addestramento al terrorismo

0
Terrorismo internazionale
Terrorismo internazionale

È stato condannato a sei anni Anas El Abboubi, il foreign fighter di 26 anni di Vobarno.

Marocchino di origine, il giovane era stato fermato nel 2013 per apologia del , ma poi rilasciato per mancanza di indizi di colpevolezza. Anas El Abboubi era così ripartito per andare a combattere in Siria, da dove non si hanno più sue notizie.

Secondo la famiglia il ragazzo è morto, ma di ciò non si ha certezza.

Intanto, però, nella convinzione che il marocchino sia vivo e in mancanza di prove della sua morte, per lui è arrivata la dalla Corte d’Assise di Brescia: sei anni per apologia del terrorismo e addestramento al terrorismo.

El Abboubi è ricercato a livello internazionale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome