Vittorio Sgarbi promette una serata dedicata alla Basilica di Bagnolo Mella

Il celebre critico d'arte ha pubblicamente auspicato di poter ammirare dal vivo quanto prima gli affreschi della chiesa bagnolese

0
Federico Marini e Vittorio Sgarbi
Federico Marini e Vittorio Sgarbi

Sabato sera, a Brescia, a margine di un incontro promosso da Anaci sul tema della riqualificazione degli immobili e dei centri storici, il giovane esponente di ha omaggiato il Professor Vittorio Sgarbi con il libro “La Basilica di Bagnolo Mella. Storia, opere, restauro”.

Il volume, curato da Andrea Crescini e Angelo Loda, raccoglie e racconta le diverse fasi di restauro che negli ultimi quattro anni hanno interessato l’apparato decorativo della Basilica di Bagnolo Mella. Sgarbi, rivolgendosi alla stampa presente, si è detto compiaciuto per l’omaggio, precisando il fatto di essersi sempre tenuto aggiornato sullo stato di avanzamento dei lavori.

“Abbiamo giusto stamani parlato dell’importanza di preservare il bello ponendo particolare attenzione affinché un restauro non stravolga la natura delle cose – ha detto il critico secondo quanto si legge in una nota – È quindi estremamente apprezzabile in tempi come questi, dove gli edifici storici come le Chiese si svuotano o vengono adibiti a teatri e/o magazzini, apprendere che vi è ancora chi, per amore dell’arte e della propria gente, è disposto a un atto che mi sento di definire coraggioso come quello di investire milioni di euro per riportare degli affreschi a quello che fu il loro antico splendore”.

Sgarbi ha quindi pubblicamente auspicato di poter ammirare dal vivo quanto prima gli affreschi della Parrocchiale di Bagnolo, sollecitando Marini a concretizzare nel breve termine una serata.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome