🔴 Brescia, fuga da film prima del processo: caccia a un 30enne rumeno

Sulla sua testa, infatti, pendevano un mandato d'arresto europeo per la condanna a sette anni e sei mesi ricevuta nel 2012 da un tribunale del suo paese

0
Polizia e Carabinieri in azione a Brescia
Polizia e Carabinieri in azione a Brescia

E’ caccia aperta, in tutta Brescia, a un 30enne rumeno che questa mattina si è reso protagonista di una rocambolesca fuga prima del processo.

Marius Marmura era stato arrestato lo scorso 23 dicembre dalla Polizia stradale, durante un controlllo del territorio. Sulla sua testa, infatti, pendevano un mandato d’arresto europeo per la condanna a sette anni e sei mesi ricevuta nel 2012 da un tribunale del suo paese (le accuse erano truffa, lesioni e furto).

Proprio stamane, intorno a mezzogiorno, avrebbe dovuto tenersi la nuova udienza a suo carico per l’esecuzione del mandato di cattura internazionale. Ma il 30enne – mentre si trovava nel retro del Palazzo di giustizia sotto la custodia degli agenti della Penitenziaria, intorno alle 11 – ha chiesto di fumare una sigaretta per allontanarsi di qualche passo e quindi, con un balzo, è salito sul tetto di un’auto e ha saltato la recinzione della ferrovia.

Inutili, per il momento, si sono rivelate tutte le ricerche. L’uomo ha fatto perdere le proprie tracce: Marius Marmura ha gli occhi e capelli corti scuri, è di corporatura magra e porta una barba vistosa.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome