Lascia i documenti nel luogo del furto e va in questura a dire di averli persi: denunciata

La 24enne avrebbe nascosto sotto i vestiti circa 220 euro di beni alimentari, ma il personale del supermercato si è accorto del furto

0
Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

Una 24enne rumena è stata indagata in stato di libertà dalla per aver tentato un furto in un supermercato della città di Brescia. La giovane, per dirla tutta, era anche riuscita a fuggire, ma nella concitazione aveva lasciato sul posto i documenti e per le forze dell’ordine. E due ore dopo era già in per fare denuncia di smarrimento…

Ill curioso episodio è avvenuto lunedì, intorno a mezzogiorno. La 24enne, stando alle informazioni disponibili, avrebbe nascosto sotto i vestiti circa 220 euro di beni alimentari, ma il personale del supermercato si è accorto del furto e, all’uscita, ha cercato di bloccarla. La ladra, però, è riuscita a divincolarsi e fuggire. “Peccato” che nella concitazione abbia lasciato sul posto la giacca e la borsa, contenente i suoi documenti. Rintracciarla, dunque, non sarebbe stato difficile. Ma è stato ancora più facile del previsto, perché è stata direttamente lei a presentarsi dalla Polizia.

Alle 14, infatti, la 24enne era già in questura per denunciare lo smarrimento dei documenti: è stata riconosciuta e, ovviamente, denunciata per furto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome