Costo extra per i bagagli, multa del Garante a Ryanair e Wizz Air

Ora le due compagnie avranno tempo 60 giorni per comunicare all'Autorità quali misure vorranno adottare: il termine scadrà, dunque, il 22 aprile

0
Un volo di Ryanair

La multa auspicata da molti è arrivata. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, infatti, ha inflitto una sanzione di 3 milioni di euro a e di 1 milione di euro a Wizz Air per le nuove regole sui bagagli.

Le nuove tariffe di Rayan erano scattate, tra le polemiche, nel mese di novembre 2018. In molti, lo ricordiamo, si erano trovati all’imbarco con un trolley tra le mani senza sapere che avrebbero dovuto pagare per portarlo con sè. Una pratica commerciale scorretta secondo l’associazione Codici e tante altre, per cui “i consumatori vengono di fatto ingannati sull’effettivo prezzo del biglietto, che in questo modo registra aumenti fino a 25 euro”.

Ora – a partire dal 21 febbraio, data della multa alle due compagnie aeree – Ryanair e Wizz Air avranno tempo 60 giorni per comunicare all’Autorità quali misure vorranno adottare. Il termine scadrà dunque il 22 aprile.

Nel frattempo diverse associazioni dei consumatori stanno raccogliendo le richieste di rimborso dei cittadini per chiedere alle compagnie aeree di rimborsare gli importi “indebitamente percepiti”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome