La prima radio pirata d’Italia? La racconta il Mauro della Valle Camonica | IL LIBRO

0
Mauro Fiora in una foto di gioventù
Mauro Fiora in una foto di gioventù

In valle è un personaggio conosciutissimo, idolo di intere generazioni di ascoltatori e – soprattutto – di ascoltatrici. Parliamo di Mauro Fiora, padre e padrone di Radio Valle Camonica, che in novembre ha deciso di raccontare la sua avventura nell’etere con un libro.

In “All’aradio Valle Camonica” (il refuso è ovviamente voluto), Fiora ripercorre infatti la storia dell’emittente camuna fondata nel 1974 con alcuni amici: la “prima radio privata in Italia”. Un cammino iniziato abusivamente, trasmettendo su un furgone parcheggiato nei boschi, e proseguito tra sequestri e successi, momenti di espansione e di contrazione, provocazioni e invenzioni, sigarette e i racconti di alcune delle sue liason amorose.

Con un filo conduttore. Tutto è avvenuto mentre “il Mauro di Radio Valle” era sempre in diretta: nei suoi 45 anni di lavoro, infatti, sarebbero stati solo cinque i suoi giorni di assenza dai microfoni (per ricovero ospedaliero…), mentre le trasmissioni che lo hanbno visto in diretta sarebbero state ben 80mila, tra notiziari (35mila), redazionali (19mila) e rubriche (20mila).

Un racconto, quello del libro, tra mito e realtà, che in questo caso coincidono.

PER PRENOTARNE UNA COPIA BASTA TELEFONARE A RADIOVALLE DALLE 9 ALLE 11 AL SEGUENTE NUMERO: 0364.534108

All'Aradio Valle Camonica, la copertina del libro
All’Aradio Valle Camonica, la copertina del libro

CHI E’ MAURO FIORA?

Nato l’8 giugno 1953 a Borno, nella sua biografia si definisce anche “l’ultimo parente vivente di San Giovanni Bosco”. Dopo le scuole a Ossimo Superiore e Breno, frequenta le superiori nel collegio di Ossana e poi si iscrive al Politecnico di Torino, laureandosi in Sociologia. I suoi primi lavori sono come insegnante di Matematica alle medie. Nel 1974 fonda Radio Valle Camonica: nei suoi 45 anni di attività è stato presente a circa 80mila trasmissioni. Nel 1993 ha fondato il provider Intercam di Darfo e nel 1999 ne ha acquisito un secondo Globalnet. E’ autore di diversi libri, tra cui (nel 2000) la voluminosa “Storia dei Camuni e della Valle Camonica” (quasi 900 pagine). Mauro è appassionato di fotografia, poesia, pittura e… donne.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome