San Bartolomeo, il maxi murale di Vera Bugatti ridà vita al quartiere

Vera Bugatti, artista di origine bresciana, è al lavoro dal 9 marzo sulla parete del condominio di via Abbazia 10. L'opera verrà ultimata entro il 18

0
L'opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono
L'opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono

Prende forma il maxi murale di Vera Bugatti sulla grande parete alta 12 metri nel quartiere di San Bartolomeo, a Brescia.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito della quarta edizione del “Link-Urban Art Festival”, che – dopo aver rigenerato i piloni della Metro di Sanpolino, nel 2016 –  quest’anno si trasforma in un grande evento diffuso in tre quartieri di Brescia. Dopo San Bartolomeo, infatti, l’inizitiva farà tappa anche al Violino e a Lamarmora.

Vera Bugatti, artista di origine bresciana, è al lavoro dal 9 marzo sulla parete del condominio di via Abbazia 10. L’opera verrà ultimata entro il 18.

Ancora da definire, invece, i dettagli per i progetti di 108 (pseudonimo del writer Guido Bisagni), che si dedicherà tra il 20 e il 26 maggio al Violino, e del rumeno Saddo, cui sarà affidato dal 22 al 28 luglio il quartiere di Lamarmora.

L'opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono
L’opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono
L'opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono
L’opera di Vera Bugatti a San Bartolomeo, foto da pagina ufficiale Emilio Del Bono

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome