🔴 Rovato, ancora una vittima della truffa dello specchietto

Il copione del raggiro è sempre lo stesso: il delinquente lancia un sasso contro l'auto della vittima e afferma di essere stato urtato dalla sua auto

0
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi

Ancora malviventi in azione, questa mattina, nel Bresciano. Stavolta i truffatori hanno agito a Rovato, prendendo di mira un pensionato che con la sua auto stava percorrendo il viale della Stazione.

Il raggiro è quello – ormai consolidato – della cosiddetta . Il delinquente lancia un sasso o una pallina contro l’auto della vittima (scelta spesso tra i soggetti più deboli) e la insegue con fare minaccioso, affermando di essere stato urtato dalla sua auto e di averne subito un danno, nella maggioranza dei casi lo specchietto rotto. Quindi, cerca di farsi consegnare dal malcapitato quanto questi ha in tasca e si allontana velocemente.

Così è successo anche stavolta e – secondo le informazioni raccolte da BsNews.it – purtroppo, il 65enne vittima del raggiro ha consegnato al truffatore (uno straniero, forse di origine slava) 50 euro prima di prendere coscienza dell’accaduto. In questi casi, lo ricordiamo, basta spesso annunciare una telefonata alle forze dell’ordine per mettere in fuga i truffatori.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome