Legionella nelle docce dello stadio di Adro, ma gli allenamenti continuano

Divieto di usare l'acqua calda nelle docce e negli spogliatoi: è la decisione del sindaco di Adro dopo la scoperta della legionella nello stadio di Adro

0
Stadio di Adro - Ph Fotolive Filippo Venezia
Stadio di Adro - Ph Fotolive Filippo Venezia

Divieto di usare l’acqua calda nelle docce e negli spogliatoi: è la decisione presa dal sindaco di Adro dopo la scoperta della proprio nei locali delle docce – così come avvenuto anche nel centro sportivo di Erbusco – all’interno dello di Adro.

L’ordinanza firmata dal sindaco concederà dunque l’accesso allo stadio per non fermare l’attività dell’Adrense, che questa domenica giocherà però in trasferta a Pavia.

Intanto ci sarà tempo per risolvere la questione: dopo i campioni prelevati dai tecnici di , sono state già avviate le procedure per eliminare il batterio.

«Non vi è alcun contagio in corso» garantisce il sindaco attraverso le pagine di Bresciaoggi, assicurando che l’ordinanza sarà fatta rispettare dagli agenti della Polizia Locale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome