Eroina e cocaina a chili per Brescia: preso pezzo grosso dello spaccio

L'uomo - irregolare e pluripregiudicato - è stato fermato giovedì nella zona di piazza Garibaldi. Nelle sue tasche gli agenti hanno trovato ben 800 euro

0
Sirene della Polizia locale, foto generica
Sirene della Polizia locale, foto generica

Nella sua abitazione sono saltati fuori due chili e mezzo di e due etti di . Ma il suo giro, secondo quanto ipotizzato dagli investigatori, sarebbe molto più grosso. Un 50enne di origine tunisina è stato arrestato con l’accusa di dagli agenti della di Brescia, al termine di una brillante operazione di indagine.

L’uomo – irregolare e pluripregiudicato – è stato fermato giovedì nella zona di piazza Garibaldi. Nelle sue tasche gli agenti hanno trovato ben 800 euro, una cifra che – visti i suoi precedenti – ha fatto scattare la perquisizione dell’abitazione. Lì è spuntata la , insieme ad altri 8mila euro in contanti.

Il tunisino, ovviamente, è stato arrestato e condotto a Canton Mombello, in attesa di convalida. Secondo gli investigatori l’uomo sarebbe un anello importante della catena dello spaccio nel Bresciano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome