Turismo, sì a mozione Carzeri: dati aggregati in tempi più rapidi

"Il Piano Annuale della promozione turistica e dell’attrattività discusso nei giorni scorsi in IV Commissione è un atto importante"

0
Claudia Carzeri e Lara Magoni
Claudia Carzeri e Lara Magoni

“Il Piano Annuale della promozione turistica e dell’attrattività discusso nei giorni scorsi in IV Commissione è un atto importante per e per la nostra Provincia Bresciana poiché individua le linee programmatiche che caratterizzeranno l’azione politica del 2019. Il Provvedimento, di cui sono relatrice in Commissione è la comprova di quanto di buono si sta facendo per valorizzare sempre più il comparto turistico lombardo che si contraddistingue rispetto a quello delle altre Regioni”. A dirlo è il consigliere regionale di , membro della IV Commissione Consiliare e relatrice del provvedimento.

“Fin dai primi mesi di Legislatura – continua Carzeri in una nota – ho attivato con l’Assessore Lara Magoni un confronto e un dialogo positivo sui temi legati al , settore centrale per l’economia della nostra Provincia. L’Assessore si è da subito mostrata propositiva e attenta alle esigenze del territorio bresciano che con le Sue eccellenze naturalistiche e paesaggistiche oltre che enogastronomiche rappresenta uno degli ambiti che catalizza maggiori presenze annue”.

“Gli amministratori dei nostri comuni – aggiunge – hanno però sempre lamentato una tardività nell’acquisizione dei dati aggregati dei flussi turistici da parte di Istat e per questo si rendeva difficile progettare azioni programmatiche efficaci. Grazie alla collaborazione con l’Assessore e la disponibilità di Polis Lombardia abbiamo richiesto che il Rapporto dell’Osservatorio del turismo e attrattività istituito presso Polis contenga anche i dati, seppur provvisori, relativi ai flussi turistici dell’anno precedente e che questi siano comunicati già prima della pausa estiva. L’osservazione da me presentata e approvata all’unanimità , consentirà la programmazione più puntuale delle attività turistiche e promozionali dei territori a dimostrazione dell’attenzione sempre maggiore alle esigenze delle singole realtà in un’ottica di collaborazione e sussidiarietà con l’azione regionale”.

“Ricordo che la nostra Regione – conclude l’esponente di Forza Italia – attrae ogni anno 40 milioni di visitatori, catalizzando anche un tipo di turismo di altà qualità che ci permette di essere il territorio con il maggior numero di turisti ‘’altospendenti ‘’d’Italia’’. Questo Piano prosegue nell’ottica di implementare sempre più l’ innovazione, la qualità e la digitalizzazione del sistema turistico proponendosi obiettivi ambiziosi ma sempre più realizzabili: divenire la prima regione turistica d’Italia e divenire meta dei giochi olimpici invernali del 2026. Alzare lo standard e la qualità degli investimenti, come si sta facendo,  ci permetterà di rendere il Brand turistico regionale sempre più forte ed attrattivo con conseguenze positive per tutto il comparto turistico bresciano”.

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome