Capretti salvi dalle cucine: allevatore li regala a chi se ne prende cura

L'allevatore vende solo esemplari maschi, perchè le femmine sono destinate a riprodursi nuovamente e a produrre latte per fare yogurt e formaggi

0
Una capra - foto generica
Una capra - foto generica

Ha deciso di donare cinque capretti a chi se ne prenderà cura come fossero domestici.

Protagonista della vicenda – riportata da Il Giorno Brescia – è un allevatore di Calcinato. Nella sua azienza si allevano capre da decine di anni e nel periodo della Pasqua gli animali vengono venduti sopratutto per essere poi cucinati e arrivare sulle tavole dei bresciani.

In ogni caso, però, si vendono solo esemplari maschi, perchè le femmine sono destinate a riprodursi nuovamente e intanto producono quel latte che serve per fare yogurt e formaggi.

L’allevatore, consapevole che vi sia anche chi non mangia carne e vive lottando per la tutela degli animali, ha così pensato di compiere questo gesto e regalare alle prime cinque persone che si presenteranno nella sua azienda e che garantiranno di prendersene cura i cinque piccoli animali.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome