Presunto caso di pedofilia, Borghesi (Lega): vada in galera in Nigeria

"Premesso ciò, se questi orribili fatti verranno accertati, auspico che questo soggetto finisca rinchiuso in galera senza nessun tipo di sconto di pena"

0
Stefano Borghesi, Lega
Stefano Borghesi, Lega

“Il pensiero di tutto ciò è agghiacciante, a prescindere da chi lo abbia commesso e della sua nazionalità. Premesso ciò, se questi orribili fatti verranno accertati, auspico che questo soggetto finisca rinchiuso in galera senza nessun tipo di sconto di pena. Considerato poi che risulta irregolare sul territorio, mi auguro che ci siano tutti gli estremi del caso per rimandare questo clandestino in una galera del suo paese di origine.”

Lo dichiara il senatore della , Presidente della Commissione Affari Costituzionali a commento dell’arresto per pedofilia di un immigrato irregolare nigeriano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome