Brutta caduta sul monte innevato, lo salva il Soccorso alpino

Otto tecnici sono saliti fino alla località Prato di Lago con la jeep attrezzata con le catene e anche con il materiale per il soccorso sanitario, oltre a una barella speciale per il trasporto su neve

0
MONTAGNA - il campo neve organizzato al Passo Maniva con stand informativo allestito dalla V Delegazione Bresciana del Cnsas (soccorso alpino). (FOTO DA UFFICIO STAMPA)

Stava scendendo dal rifugio Calvi, nella bergamasca Val Brembana, ma è caduto e ha riportato un forte trauma toracico. Soccorso ieri a Carona un uomo del 1953, residente in zona. Faceva parte del gruppo di persone impegnate nell’organizzazione di una manifestazione sportiva, poi rinviata per l’abbondante nevicata delle ultime ore.

I tecnici della VI Delegazione Orobica erano già in zona e quindi sono intervenuti non appena ricevuta l’attivazione da parte del 118. Otto tecnici sono saliti fino alla località Prato di Lago con la jeep attrezzata con le catene e anche con il materiale per il soccorso sanitario, oltre a una barella speciale per il trasporto su neve. Il 66enne è stato immobilizzato e portato a Carona, dove c’era l’ambulanza.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome