Metro Brescia, Pasotti confermato alla presidenza

Il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha nominato tre persone nel consiglio di amministrazione e due membri del Collegio Sindacale di Metro Brescia Srl

1
L'imprenditore Flavio Pasotti
L'imprenditore Flavio Pasotti, foto da Facebook

Il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha nominato tre persone nel consiglio di amministrazione e due membri del Collegio Sindacale di Brescia Srl. Si tratta di (nominato presidente del Cda), Alessia Savoldi e (nominati nel Cda), Sabina Megale Maruggi (nominata presidente del collegio sindacale) e Marco Orazi (nominato sindaco del collegio sindacale), professionisti che potranno dare un valido contributo alla realtà nella quale andranno a operare.

METRO BRESCIA SRL, TUTTI I NOMINATI

Flavio Pasotti, nato a Brescia nel 1960, è stato presidente di Innovazioni Tecnologiche Srl, di Fondazione Tassara, di Apindustria Brescia, di Fapi (Fondo Formazione Professionale), di Previndapi (fondo pensione complementare) e vicepresidente di Ueapme (European Association of Craft, Small and Medium-Sized Enterprises), dell’Osservatorio Mercato Unico Europeo e di Confapi (confederazione italiana della piccola e media industria privata). È stato lead independent director e membro del comitato di remunerazione di Sabaf Spa. Inoltre si è occupato di consulenza per multinazionali nel settore delle telecomunicazioni.

Alessia Savoldi, nata a Brescia nel 1977, si è laureata in Economia Politica all’Università degli Studi di Brescia, ha conseguito un Master in Industrial Organization of Transports and Network all’Università di Tolosa e un dottorato di ricerca in Economia, Mercati e Istituzioni a Lucca. Ha insegnato Economia delle Forme di Mercato all’Università degli Studi di Padova. Dal 2014 al 2016 è stata membro del Cda dell’Autorità di Bacino per il Trasporto Pubblico Locale di Brescia. Dal 2010 è assegnista di ricerca al dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia.

Gianbattista Ferrari, nato a Brescia nel 1961, è stato Presidente della Cooperativa Parco Castelli ed è stato presidente della seconda circoscrizione di Brescia dal 1999 al 2008, consigliere comunale a Brescia dal 2008 al 2010 e consigliere di regione Lombardia dal 2010 al 2013.

Sabina Megale Maruggi, nata a Brescia nel 1969, si è laureata in Economia Aziendale all’Università Bocconi. Dal 2016 è membro dell’Organismo di Vigilanza di Buffoli Impianti Srl. È sindaco effettivo di diverse società tra le quali Lazzaroni Spa, Casalini Srl e Midi Srl. È stata sindaco effettivo di Lumenergia Spa (Gruppo A2A), di Multivendor Service (Gruppo Ibm) ed è stata amministratore delegato di Quantra Srl.

Marco Orazi, nato a Brescia nel 1968, si è laureato in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Brescia ed è titolare dello studio di commercialista che porta il suo nome. È iscritto all’albo degli amministratori giudiziari, al registro dei revisori legali dei conti, all’elenco dei revisori dei conti degli enti locali e all’Albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Brescia.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Nel prendere nota delle nomine, andiamo sempre con la memoria, partendo dai 38 milioni, a quei 20 milioni di euro, che lasciando da parte mutui vecchi o rinegoziati ed incassi vari, pesano ogni anno e non poco sul bilancio del Comune riguardo al capitolo Metrobus. Ci vorranno lustri o decenni per vedere un po’ di luce a fronte di una delle più inutili e costose infrastrutture totalmente realizzate con denaro pubblico ?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome