Quattro ristoranti in Franciacorta, ecco dove è andato chef Alessandro Borghese

Per sapere quali sono i ristoranti protagonisti, comunque, non bisognerà aspettare troppo. La trasmissione franciacortina, infatti, dovrebbe andare in onda a settembre

0
Alessandro Borghese, conduttore di Quattro Ristoranti
Alessandro Borghese, conduttore di Quattro Ristoranti

Emergono nuovi dettagli sul tour in terra bresciana di chef Alessandro Borghese, conduttore della nota trasmissione televisiva Quattro . Secondo quanto ormai accertato, la scorsa settimana, il celebre volto televisivo era in Franciacorta per registrare una nuova puntata della sua trasmissione. Per l’occasione piazza Cavour di Rovato è rimasta chiusa diverse ore alle auto e sono molti i curiosi che si sono fatti una foto con Borghese, che per tutta la durata delle riprese ha alloggiato all’hotel Touring di Coccaglio.

Proprio a Rovato e proprio in piazza Cavour sarebbe collocato uno dei quattro ristoranti scelti, il nuovo locale di tendenza Al Malò. Tra gli altri ristoranti scelti – come anticipato da BsNews.it – ci sarebbero anche il Cadebasi di Erbusco e l’Osteria degli Undici Coccaglio. Ma altri inseriscono nell’elenco anche l’Uva rara di Monticelli Brusati, in piena Franciacorta. Nell’elenco dei quattro non è esclusa poi la presenza di un ristorante sebino. Nel pomeriggio della stessa giornata, infatti, Borghese è stato avvistato sul lago di Iseo, a Pilzone (su Instagram c’è una foto all’hotel Araba Fenice) e a Monte Isola.

Ricordiamo comunque che si tratta soltanto di indiscrezioni, perché sui luoghi scelti dalla redazione di Borghese vige il massimo riserbo. Per sapere quali sono i ristoranti protagonisti, comunque, non bisognerà aspettare troppo. La trasmissione franciacortina, infatti, dovrebbe andare in onda a settembre.

Ricordiamo comunque che la trasmissione di Borghese era già stata in terra bresciana, sul Garda, e nell’occasione a trionfare era stato l’agriturismo Dalie e Fagioli di Manerba.

+++ ARTICOLO AGGIORNATO +++

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome