Formazione, al Cfp Zanardelli si studia anche la robotica

Il progetto ZANARDELLI ROBOLEAGUE, coinvolgendo le classi dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale del settore Meccanico ed Elettrico delle sedi di Brescia, Chiari, Desenzano, Verolanuova e Villanuova per un totale di circa 124 allievia

0
Marco Pardo e Alberto Martinuz, rispettivamente direttore e presidente dell'istituto Zanardelli di Brescia, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it
Marco Pardo e Alberto Martinuz, rispettivamente direttore e presidente dell'istituto Zanardelli di Brescia, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it

IL Cfp Zaanardelli, Azienda speciale della Provincia di Brescia diretta da , è la più grande piattaforma formativa della provincia. Copre oggi l’intera filiera dalla al lavoro attraverso le sue divisioni, con 18 percorsi di Istruzione e professionale, per ragazzi dopo la terza media, di durata triennale/quadriennale, la Tecnica Superiore (I.F.T.S. e I. T.S.), la tecnico professionale per gli adulti, la continua per le aziende e i servizi al lavoro e di placement.

Le strategie di sviluppo delle proprie attività hanno visto l’inserimento tra gli altri di tirocini all’estero di didattica legata all’impresa formativa non simulata e di attività in collaborazione con il mondo del lavoro. In effetti il CFP stringe partnership esterne con aziende, associazioni ed enti di formazione. Sono più di 15 oggi le partnership siglate (Eir , Pintinox, Gamma più, Angelo po, Cattabriga, Es System k Italia, Schneider Elettric, cast Alimenti, bascket Brescia,Agust, Maxion Wheels, Ezviz).

In questo contesto il C.F.P. G. Zanardelli, in collaborazione con l’associazione ASD Dreampuzzle che ha svolto la formazione per i docenti coinvolti, ha implementato nell’anno formativo 18/19, il progetto ZANARDELLI ROBOLEAGUE, coinvolgendo le classi dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale del settore Meccanico ed Elettrico delle sedi di Brescia, Chiari, Desenzano, Verolanuova e Villanuova per un totale di circa 124 allievi.

In questo progetto si è implementato nell’attività didattica un’unità di apprendimento sperimentale di ROBOTICA, finalizzata all’acquisizione di competenze relative alla programmazione, alla progettazione e al funzionamento di robot.

Il progetto ZANARDELLI ROBOLEAGUE 2019 si concluderà con l’evento finale il 16 maggio 2019 dalle ore 8.30 alle ore 18.00 presso la sede di Brescia di Via F. Gamba 10/12 con una COMPETIZIONE tra gli allievi coinvolti, divisi in 34 squadre. L’evento riprende il tema della gara WRO internazionale del 2018 “Food Matters – Riduzione dello spreco del cibo”. Le 34 squadre dovranno assemblare, programmare e far funzionare un robot, ideato durante l’attività didattica, che dovrà ordinare i prodotti alimentari in base al loro aspetto e alle date di scadenza e trasportare il cibo ordinato in luoghi che possono utilizzare il cibo, invece di sprecarlo ed infine scaricare il cibo non vendibile in una discarica. Al termine della competizione avverrà la cerimonia di premiazione delle squadre e la conclusione del progetto 2019, che verrà riproposto nell’anno formativo 2019/2020.

(comunicato)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome