Brescia pride, in città la carica dei 10mila per dire no alle discriminazioni

L'evento, secondo trazione, è stata una grande festa a cielo aperto, con slogan, canti e balli. Il primo concentramento si è tenuto alle 15 in piazza Vittoria

1
Un'immagine del Brescia Pride, foto da pagin Facebook ufficiale

Erano circa 10mila (12mila per gli organizzatori, 8mila per la questura) i manifestanti che nel pomeriggio di sabato si sono recati a Brescia per il Brescia 2019, l’evento organizzato da un centinaio di associazioni per rivendicare i diritti Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) e per rivendicare il diritto di ogni persona a non essere discriminata per i propri orientamenti sessuali.

L’evento, secondo trazione, è stata una grande festa a cielo aperto, con slogan, canti e balli. Il primo concentramento si è tenuto alle 15 in piazza Vittoria, da dove è partita la sfilata arcobaleno per le vie del centro storico cittadino. Poi i festeggiamenti sono proseguiti fino a notte.

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome