Ghedi, tragedia in piscina: 17enne muore annegato

La famiglia era fuori casa per un funerale e il suo corpo senza vita è stato trovato da una donna che abita nell'abitazione annessa

1
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Tragedia a Ghedi nel pomeriggio di ieri, martedì 25 giugno, dove un ragazzo di 17 anni è annegato in piscina.

La vittima è Said Wariki, marocchino classe 2001, che ieri pomeriggio si trovava in una cascina in via Isorella, a Ghedi, dove aveva effettuato alcuni lavori come stagista. Il 17enne, probabilmente a causa del grande caldo, ha così deciso di tuffarsi nella piscina ma sembra che non sapesse nuotare.

La tragedia si è consumata in pochi minuti. La famiglia era fuori casa per un funerale e il suo corpo senza vita è stato trovato da una donna che abita nell’abitazione annessa. La stessa donna ha allertato i , ma ormai era troppo tardi.

Ad occuparsi delle indagini sono i di Verolanuova.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome