Lago di Garda, per l’estate Sia potenzia i collegamenti via bus

Tra le novità più rilevanti si evidenzia la realizzazione di alcuni collegamenti sulla sponda bresciana del lago da Riva D/G per Peschiera D/G, transitando da Limone, Gargnano, Toscolano, Gardone R., Salò, Desenzano e Sirmione

0
Autobus Arriva Sia, foto generica

Arriva – società bresciana del gruppo Arriva che opera nel settore del trasporto pubblico extraurbano e urbano – rinnova anche per l’estate 2019 l’iniziativa “Garda Lake on bus”, che prevede per tutto il periodo estivo una significativa intensificazione dei collegamenti bus sulle principali linee della propria rete che interessano il territorio del .

Tra le novità più rilevanti si evidenzia la realizzazione di alcuni collegamenti sulla sponda bresciana del lago da Riva D/G per Peschiera D/G, transitando da Limone, Gargnano, Toscolano, Gardone R., Salò, Desenzano e Sirmione; lungo la penisola di Sirmione è attivo il servizio BUS-Navetta che assicura una comoda alternativa all’utilizzo dell’auto per raggiungere il rinomato centro storico e le grotte di Catullo.

Il pacchetto delle iniziative che costituiscono il progetto, comprende inoltre alcuni potenziamenti dei servizi tra Salò e Desenzano (in coincidenza con i servizi ferroviari sulla direttrice Milano – Venezia) e tra Desenzano, Sirmione e Peschiera D/G con possibilità di raggiungere Garda (sulla sponda veronese) grazie ad una collaborazione con l’Azienda ATV di Verona. Quest’anno inoltre c’è la possibilità di raggiungere il parco divertimenti di Gardaland e acquistare un ingresso a prezzo scontato se si utilizzano le linee Arriva SIA con il ticket “Oneday”, biglietto turistico giornaliero che permette ai possessori di usufruire di tutti i servizi di trasporto extraurbani nella provincia di Brescia al solo costo di 7,00€.

Il progetto è stato pensato per favorire la mobilità sostenibile e il turismo nell’area del Lago di Garda, visto che le tratte prevedono fermate nei pressi dei maggiori punti di interesse, tra i quali il Vittoriale degli Italiani, l’Arena di Verona, il Monte Baldo e le Grotte di Catullo. Il progetto di mobilità “Garda Lake on bus” dedica una proposta anche agli amanti del divertimento e delle emozioni forti, portando collegamenti dalle strutture turistiche direttamente a Gardaland. L’iniziativa favorisce inoltre un turismo interessato alla cultura, invitando a visitare i parchi e gli spazi culturali di Garda Musei, come il MuSa – Museo di Salò e il Museo della Carta.

Le novità di Arriva SIA per l’estate 2019 si rivolgono anche agli amanti della musica e dell’intrattenimento: grazie all’iniziativa “Vieni al concerto in bus”, per assistere agli spettacoli in programma durante il Festival Tener-a-mente, che si tiene presso l’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera, fino alla fine di luglio, è possibile utilizzare un servizio bus post-evento, su prenotazione, che consente agli spettatori di rientrare a Brescia. Per raggiungere invece il Festival, che vanta la presenza di artisti di fama internazionale, da Brescia basta prenotare il posto sul bus per il rientro, acquistando il ticket sul sito: www.sia.estore.arriva.it, e utilizzare qualsiasi corsa di linea S202. (Direzione Vittoriale – Gardone Riviera).

Per chi fosse interessato a conoscere e approfondire nel dettaglio servizi e iniziative in programma per quest’estate con il progetto GardaLake2019 consigliamo di consultare il sito Arriva/Sia oppure la pagina web dedicata https://www.arriva.it/gardalake .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome