Gambero Rosso, Milano e Lombardia: trionfa il ristorante Miramonti L’Altro

Il riconoscimento delle tre forchette comprova la presenza del noto ristorante bresciano tra altri locali prestigiosi della Lombardia

0
Philippe Lèveillè del Miramonti l'Altro di Costorio di Concesio
Philippe Lèveillè del Miramonti l'Altro di Costorio di Concesio

La nuova guida del , edizione 2020, dedicata a «Milano e il meglio della Lombardia» conferma ancora una volta l’eccellenza bresciana, premiando Philippe Leveillè, Daniela e Mauro Piscini e il Miramonti L’Altro di Concesio.

Il riconoscimento delle tre forchette comprova la presenza del noto ristorante bresciano tra altri locali prestigiosi della Lombardia, come il Carlo Cracco e il Seta del Mandarin Oriental Milano di Milano e Da Vittorio di Brusaporto (BG).

Il Miramonti L’Altro di Concesio è premiato, poi, sia per la sia per la cantina che presenta una ricca varietà di vini da gustare e da abbinare a piatti e menu speciali.

Nella nuova guida Gambero Rosso circa 1200 indirizzi e un centinaio di novità. Altre conferme bresciane per quanto riguarda le osterie: fra le sei premiate con i Tre Gamberi ci sono La Madia di Brione e l’Osteria della Villetta dal 1900 di Palazzolo sull’Oglio.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome