Calvagese, le fiamme devastano un’autofficina: 5 feriti e migliaia di euro di danni

Sul posto sono arrivate quattro squadre di vigili del fuoco che hanno domato l'incendio, tre ambulanze che hanno soccorso i feriti, i carabinieri di Desenzano, la polizia locale di Calvagese e Muscoline e i tecnici dell'Arpa

0
Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Tanta paura nella giornata di ieri, martedì 20 agosto, a Calvagese della Riviera per un che ha causato feriti e ingenti danni a una autofficina.

Erano all’incirca le 20:30 quando all’interno della Autoriparazioni Gtv di via Trieste si è scatenato un incendio che ha poi coinvolto la casa del custode e un’altra azienda distante pochi metri.

Stando alle prime ricostruzioni, a scatenare le fiamme potrebbe essere stata l’autocombustione di un furgone incidentato che era parcheggiato nell’autofficina. Il motore è così esploso, le fiamme hanno quindi raggiunto un altro mezzo, il deposito delle gomme e il tetto. Il fuoco ha poi raggiunto l’abitazione del custode e l’azienda Viola Elettrodomestici. Proprio il custode – un egiziano 65enne -, salito sul tetto per provare a spegnere l’incendio, è scivolato ed è caduto. Insieme a lui si sono infortunati il figlio e un suo amico che erano intervenuti per salvarlo. Oltre a loro altre due persone sono rimaste intossicate.

Sul posto sono arrivate quattro squadre di vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, tre che hanno soccorso i feriti, i di Desenzano, la di Calvagese e Muscoline e i tecnici dell’. Oltre ai feriti si registrano migliaia di euro di danni.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome