Radioattività alla Rivadossi?

    0

    L’allarme è partito alcuni giorni fa: all’arrivo in Germania di un camion di scorie di fusione, una trentina di tonnellate, partite dalla trafileria lumezzanese i tecnici tedeschi si sono accorti del livello troppo alto di radioattività del metallo. Da li la segnalazione che ha portato i tecnici dell’Arpa ad effettuare controlli nella fabbrica Rivadossi, controlli che proseguono anche in questi giorni. Difficile capire da dove provenga la radioattività. Difficile anche capire perchè gli impianti di controllo installati ai cancelli della trafileria non abbiano segnalato a dovere il livello troppo alto di radiazioni. Per ora i tecnici dell’agenzia regionale di protezione ambientale non hanno posto alcun impianto sotto sequestro, stanno solo effettuando indagini. Anche i dipendenti dell’azienda sono precauzionalmente sottoposti a controlli di sangue e urine, per scongiurare ogni contaminazione.
    Nei prossimi giorni ne sapremo di più.
    A.C.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. E’ possibile sapere cosa serve un capannone spesso oltre un metro e mezzo,di cemento armato con tondino da 20/25, in costruzione proprio a lato delle fabriche Rivadossi? Dopo questa notizia la domanda nasce spontanea.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome