Lite tra albanesi: presi gli aggressori

    0

    Alla Squadra Mobile di Brescia sono bastate meno di 24 ore per venire a capo delle indagini sull’aggressione avvenuta l’altra notte in via Fratelli Ugoni ai danni di 2 fratelli albanesi di 23 e 24 anni. Verso l’una di notte di lunedì 23 maggio – lo ricordiamo – i due fratelli si erano scontrati violentemente con alcuni connazionali. Due, per la precisione, che hanno hanno coinvolto i giovani in una collutazione violenta, degenerata in pochi minuti in uno scontro a fuoco. I due aggressori si erano presentati infatti all’incontro armati di una pistola che hanno estratto e puntato contro le due vittime. Hanno quindi scaricato 5 proiettili contro di loro, dandosi poi alla fuga. Grazie alle testimonianze dei due fratelli, fortunatamente feriti solo superficialmente, gli agenti sono riusciti a ricostruire rapidamente i fatti e risalire all’identità degli aggressori che sono stati fermati nella notte. Alla base della lite – pare – motivi passionali.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome