Cittadini preoccupati per la salute

    0

    Dopo i dati diffusi dall’Arpa sulle indagini relative alla (bassa) qualità dell’aria e alla presenza di diossina i cittadini di San Polo si sono incontrati ieri nel Comisa, Comitato difesa Salute e Ambiente di San Polo.
    Dopo che alcuni specialisti hanno illustrato ai presenti i rischi derivanti da una prolungata esposizione alla diossina, il comitato riunitosi ieri ha deciso di chiedere al comune che venga installata una centralina di rilevazione degli inquinanti. E’ indispensabile, secondo i cittadini, che la rilevazione venga effettuata da una ditta che non sia né l’Alfa Acciai, che nega di essere causa dell’inquinamento, né dall’Arpa, i cui dati differiscono da quelli dell’acciaieria.
    Au.Bi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome