Tunisino aggredisce autista di bus

    0

    Un episodio al limite dell’inverosimile. Un immigrato tunisino di 28 anni ieri mattina attorno alle 8 è letteralmente impazzito mentre era a bordo di un autobus urbano che transitava in via Milano. Visibilmente ubriaco, l’immigrato ha aggredito prima l’autista, attorcigliandogli intorno al collo il cavo della trasmittente strappato dall’autobus, e poi due controllori intervenuti in soccorso dell’autista che nel frattempo aveva fermato l’autobus a bordo strada. Sceso dal mezzo il tunisino, sposato ad un’italiana, non si è calmato ed ha anzi iniziato a colpire con calci e pugni le auto in sosta, per poi sdraiarsi in mezzo alla carreggiata rischiando l’investimento e bloccando il traffico. Solo l’arrivo della volante della polizia ha messo fine al suo spettacolo. Ora l’uomo si trova in carcere: già aveva a suo carico precedenti con la giustizia, ai quali si aggiungono le accuse di violenza e minaccia a incaricato di pubblico servizio, lesioni e interruzione di pubblico servizio.
    Au.Bi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome