La Loggia diminuisce i suoi mezzi

    0

    Da 350 a 320 mezzi comunali, rottamazione per 84 veicoli obsoleti e altamente inquinanti. Palazzo Loggia rinnova il proprio parco auto e lo fa per motivi di risparmio economico, certo, ma anche per salvaguardare l’ambiente. Uno studio dei tecnici dell’assessorato alla Mobilità guidato da Nicola Orto ha calcolato in 66 le tonnellate annue di anidride carbonica che verranno risparmiate ai polmoni dei cittadini bresciani ogni anno. L’ammodernamento della flotta costerà 785 mila euro circa, di cui 210 mila provenienti dalla Regione Lombardia.
    Quali i mezzi acquistati? 46 Fiat Panda (45 a metano e una elettrica), una Fiat Multipla a metano e 8 autocarri.
    a.c.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome